Problemi con la videosorveglianza | Videosorveglianza | Approfondimenti

Sono sempre più frequenti negli ultimi tempi le notizie ai Tg nazionali di eventi delittuosi, uccisioni ed eventi illegali. In tutti questi eventi il comune denominatore è il fatto che la zona dove è stato realizzato il delitto era strettamente sorvegliata da telecamere di sicurezza di ultima generazione.

In tutti i diversi luoghi i sistemi di sorveglianza erano stati installati già da qualche tempo ed i segnali venivano convogliati in un'unica base operativa che visualizzava le immagini su monitor a colori e salvava le registrazioni su appositi server.

In molti casi le immagini non sono state recuperate perchè le telecamere non coprivano la zona in cui è avvenuto il delitto oppure non funzionavano minimamente. In altri casi invece le immagini sono pervenute alla sala operativa ma nessuno era li per visionarle.

Le successive indagini hanno appurato che le telecamere non funzionavano ormai da molto tempo e la colpa è saltata da un ente ad un altro, in un circolo vizioso in cui non si è riusciti a scoprire la reale colpa per non aver rinnovato il contratto di manutenzione delle telecamere di sorveglianza. In definitiva è facile capire che questi eventi sono pericolosi e preoccupanti, che siano errori umani, tecnici oppure burocratici.

Abbiamo riportato tutto questo proprio perchè la situazione è preoccupante ed i sistemi di sorveglianza comportano tutta una serie di impegni di natura umana e operativa che devono essere tenuti sotto controllo costantemente.

Condividi


Per avere maggiori informazioni, richiedere un preventivo o assistenza per il vostro impianto, non esitate a contattarci

Contattaci