Impianti di spegnimento a gas: I Gas Inerti | Sistemi Antincendio | Approfondimenti

La caratteristica più importante degli impianti di spegnimento è quella di assicurare un processo di spegnimento di tipo rapido e pulito, consentendo la ripresa delle attività in modo pressoché immediato dopo l’evento.

Impianti di spegnimento a gas : Gas Inerti

I gas inerti estinguono il fuoco riducendo la temperatura delle fiamme al di sotto del livello necessario per mantenere la combustione, in quanto riducono la concentrazione dell’ossigeno, ed incrementando la capacità termica dell’aria. I gas inerti non utilizzano meccanismo prettamente chimico che è invece tipico dei composti alogenati.

I gas inerti sono stati usati come agenti estinguenti in installazioni fisse fino agli anni ottanta. La successiva introduzione sul mercato dell’Halon 1301 aveva drasticamente ridotto la domanda delle miscele inerti. In seguito con l’avvento di nuove leggi riguardanti la protezione della fascia di ozono, gli estinguenti naturali hanno avuto nuovamente una crescita notevole dei componenti

e grazie all’utilizzo di più sofisticati software per il calcolo.

Alcune caratteristiche:

  • Nessun impatto ambientale
  • Nessun danno alle persone in fase di scarica
  • Nessun danno ai beni protetti
  • Nessuna condensa
  • Nessuna partecipazione alla combustione
  • Nessuna conducibilità elettrica

Impianti di spegnimento a gas : Caratteristiche

Il processo di estinzione si basa principalmente sui seguenti fenomeni:

  • Per via fisica, tramite la diluizione dell’ossigeno, con conseguente ridotta produzione di calore o soffocamento della fiamma se la concentrazione viene portata al di sotto del valore minimo di combustione;
  • Per reazione chimica endotermica (con assorbimento di energia) e conseguente reazione di decomposizione dell’agente estinguente in presenza di elevato calore (fiamme) e formazione di radicali liberi che, catturando ossigeno, non lo rendono disponibile per la reazione di combustione.

Impianti di spegnimento a gas : Descrizione di un sitema

Ciascun sistema consiste in una o più bombole connesse ad un collettore comune, da cui partono i tubi che vanno nell’ambiente scaricando il gas attraverso degli ugelli.

Per un perfetto funzionamento del sistema, è necessario che la progettazione dell’impianto sia eseguita correttamente al fine di avere una distribuzione uniforme del gas in ambiente ed una riduzione di ossigeno che spenga l’incendio senza provocare danni ad eventuali persone presenti.

Il sistema di spegnimento incendi gassoso può essere attivato sia manualmente che automaticamente.

Lo spegnimento avverrà tramite il metodo della saturazione totale, è necessario pertanto prevedere le seguenti misure per garantire la permanenza del gas per il tempo necessario all’estinzione dell’incendio:

  • Chiudere eventuali serrande tagliafuoco;
  • Chiudere porte e finestre;
  • Sigillare aperture d’ingresso e di uscita dei cavi.

Condividi


Per avere maggiori informazioni, richiedere un preventivo o assistenza per il vostro impianto, non esitate a contattarci

Contattaci